ELEDORADO RANCH A FIERACAVALLI VERONA 2014

La 116° edizione del Salone internazionale dell’equitazione e dell’ippica, avuta luogo dal 6 al 9 novembre scorsi a Verona, ha visto la riconferma a livello nazionale dell’ Eledorado ranch  e dell’allevamento haflinger Lamacchia, una delle realtà più attive dell’equitazione sportiva e della realtà zootecnica lucane.

Dal  centro equestre  alle porte di Matera al  Salone delle Razze Italiane, organizzato in collaborazione con AIA-Italialleva, i giovani materani dell’Eledorado ranch hanno ben figurato in numerose gare e dimostrazioni. Dallo spettacolo dell’“Haflinger Folie” all’esibizione del “Carosello italiano”, in cui sono sfilati i più importanti allevatori italiani del settore equestre fino all’importante partecipazione al Gran galà d’oro di Fieracavalli, in cui hanno hanno avuto l’onore di esibirsi davanti a migliaia di spettatorI e a decine di telecamere nella manifestazione più esclusiva di Fieracavalli.

L’Eledorado Ranch è sceso nel campo gara del padiglione numero 10 dell’importante rassegna di equitazione con due rappresentanti di punta della propria scuderia : Little linx, cavalla di nove anni, già vincitrice di diversi premi e riconoscimenti in competizioni di Performance western a livello locale e nazionale, e Ruby Rubacuori, di tre anni, in preparazione per il Campionato europeo Haflinger di Milano a settembre 2015. A guidare le due biondissime cavalle, oltre all’istruttore e presidente dell’associazione sportiva, Emanuele Lamacchia, due allievi alla loro prima esperienza a Fieracavalli: Domenica Di Marzio e l’atleta speciale Cristian Cosola. In quest’occasione, il ragazzo di Bernalda ha potuto celebrare, davanti alla nutrita schiera  di esperti e appassionati che affollavano gli spalti, il prestigiosissimo traguardo centrato lo scorso maggio a Venezia con la medaglia d’argento conquistata agli Special Olympics Italia.

Degno di lode anche l’ottimo 4° posto di Ruby nella Mostra nazionale cavallo razza Haflinger nella categoria “Cavalle tre anni”.

La partecipazione a Verona dell’associazione sportiva di Matera ha confermato la qualità del lavoro portato avanti dall’Eledorado Ranch. Ma i successi sembrano essere solo un punto di partenza per l’associazione sportiva equestre nata nel 2011. Infatti, come racconta il suo presidente Emanuele Lamacchia, appena insignito dal Coni nazionale del titolo di migliore istruttore Fotetrec Basilicata, risultando uno dei più giovani istruttori ad aver mai conseguito questo riconoscimento, l’Eledorado Ranch si sta preparando per due eventi dal coefficiente di difficoltà ancora maggiori. In primo luogo con la partecipazione al Campionato sportivo europeo Haflinger Milano 2015 nell’ambito dell’Expo 2015, ma soprattutto con la presenza al Campionato mondiale Haflinger che si svolgerà a Ebbs, in Austria, il prossimo giugno.

L’associazione materana, che già rappresenta, in quanto centro federale di equitazione western e di equiturismo, il punto di riferimento per gli appassionati del settore, ha l’ambizione di imporsi a livello sportivo in modo sempre più solido sia in Italia che in Europa; ma soprattutto di promuovere e di valorizzare le eccellenze dell’allevamento equestre della nostra regione, attraverso la passione che spinge questi gruppo di amanti del cavallo a vivere la loro passione con tutte le loro forze.

Eldorado Ranch Matera protagonista al Salone internazionale dell’equitazione e dell’ippica di Verona

La 116° edizione del Salone internazionale dell’equitazione e dell’ippica, avuta luogo dal 6 al 9 novembre scorsi a Verona, ha visto la riconferma a livello nazionale dell’ Eledorado ranch e dell’allevamento haflinger Lamacchia, una delle realtà più attive dell’equitazione sportiva e della realtà zootecnica lucane.

Dal centro equestre alle porte di Matera al Salone delle Razze Italiane, organizzato in collaborazione con AIA-Italialleva, i giovani materani dell’Eledorado ranch hanno ben figurato in numerose gare e dimostrazioni. Dallo spettacolo dell’“Haflinger Folie” all’esibizione del “Carosello italiano”, in cui sono sfilati i più importanti allevatori italiani del settore equestre fino all’importante partecipazione al Gran galà d’oro di Fieracavalli, in cui hanno hanno avuto l’onore di esibirsi davanti a migliaia di spettatorI e a decine di telecamere nella manifestazione più esclusiva di Fieracavalli.

L’Eledorado Ranch è sceso nel campo gara del padiglione numero 10 dell’importante rassegna di equitazione con due rappresentanti di punta della propria scuderia: Little linx, cavalla di nove anni, già vincitrice di diversi premi e riconoscimenti in competizioni di Performance western a livello locale e nazionale, e Ruby Rubacuori, di tre anni, in preparazione per il Campionato europeo Haflinger di Milano a settembre 2015. A guidare le due biondissime cavalle, oltre all’istruttore e presidente dell’associazione sportiva, Emanuele Lamacchia, due allievi alla loro prima esperienza a Fieracavalli: Domenica Di Marzio e l’atleta speciale Cristian Cosola. In quest’occasione, il ragazzo di Bernalda ha potuto celebrare, davanti alla nutrita schiera di esperti e appassionati che affollavano gli spalti, il prestigiosissimo traguardo centrato lo scorso maggio a Venezia con la medaglia d’argento conquistata agli Special Olympics Italia.

Degno di lode anche l’ottimo 4° posto di Ruby nella Mostra nazionale cavallo razza Haflinger nella categoria “Cavalle tre anni”.

La partecipazione a Verona dell’associazione sportiva di Matera ha confermato la qualità del lavoro portato avanti dall’Eledorado Ranch. Ma i successi sembrano essere solo un punto di partenza per l’associazione sportiva equestre nata nel 2011. Infatti, come racconta il suo presidente Emanuele Lamacchia, appena insignito dal Coni nazionale del titolo di migliore istruttore Fotetrec Basilicata, risultando uno dei più giovani istruttori ad aver mai conseguito questo riconoscimento, l’Eledorado Ranch si sta preparando per due eventi dal coefficiente di difficoltà ancora maggiori. In primo luogo con la partecipazione al Campionato sportivo europeo Haflinger Milano 2015 nell’ambito dell’Expo 2015, ma soprattutto con la presenza al Campionato mondiale Haflinger che si svolgerà a Ebbs, in Austria, il prossimo giugno.

L’associazione materana, che già rappresenta, in quanto centro federale di equitazione western e di equiturismo, il punto di riferimento per gli appassionati del settore, ha l’ambizione di imporsi a livello sportivo in modo sempre più solido sia in Italia che in Europa; ma soprattutto di promuovere e di valorizzare le eccellenze dell’allevamento equestre della nostra regione, attraverso la passione che spinge questi gruppo di amanti del cavallo a vivere la loro passione con tutte le loro forze.

Fonte: Sassilive.it

Gazzetta del Mezzogiorno Martedì 15 Luglio 2014

Si parla di noi è della fantastica medaglia d'argento conquistata dal nostro allievo Cristian Cosola agli scorsi Special Olympics 2014 tenutisi a Venezia lo scorso maggio.

Guarda l'articolo nella sezione Photo Press

 

Relazione di Giorgio Zanieri

"Successivamente presso l’Allevamento l’Eleldorado, in località Due Gravine, di La Macchia Michele dove il figlio Emanuele ha fatto convergere diversi Allevatori della zona di Matera con le rispettive famiglie e dove, praticamente, ha organizzato sia per i più piccini che per i neofiti, approfittando della rassegna, una giornata didattica. L’iniziativa ha riscosso un successo insperato dove un pubblico attento e partecipe ha chiesto spiegazioni in merito alle varie fasi dei lavori di rassegna ed il quale è stato puntualmente esaudito. Il raduno, dal punto di vista tecnico, è stato interessantissimo visto la qualità dei soggetti presentati, sia adulti che puledri. Sono state identificate diverse fattrici ed iscritto le rispettive produzioni; sono state valutate due fattrici, giudicate entrambe di I^ classe. Sono stati presentati anche tre soggetti per una loro, eventuale, rivalutazione di cui una fattrice giudicata meritevole di passare alla qualifica superiore, nel caso specifico, giudicata meritevole della I^ classe.

• QUAPPA PZ13202 di Doreen Hegemeister di Matera; • OKLAHOMA MT11479 di Michele La Macchia di Matera (Rivalutazione)"

Giorgio Zanieri, ispettore di razza del Libro genealogico Nepal Stallone Haflinger relazione tecnica della rassegna itinerante del 6 luglio 2013